Cosa mangiare prima di correre

cosa mangiare prima di correre

Cosa mangiare prima di correre è il pensiero che tormenta tanti runner. Molto dipende da che ora e in quale momento della giornata ci apprestiamo a uscire a correre. Fondamentale per la buona riuscita del nostro allenamento, è ricordarsi che gli zuccheri e i carboidrati sono la benzina del nostro corpo. Senza di questi l’attività fisica ci renderà stanchi con un generale senso di malessere. Andremo a consumare non il grasso come erroneamente si pensa, ma le riserve di proteine dei nostri muscoli. Senza un’adeguata preparazione alimentare all’attività, non solo non miglioreremo le prestazioni e il nostro fisico, ma andremo a rovinare la massa muscolare indebolendo le riserve.

Cosa mangiare prima di correre, qualche consiglio

Il punto su cui tutti i nutrizionisti e allenatori di corsa professionsti concordano è che non si corre a stomaco vuoto. Ma è importante ascoltarsi per sapere cosa mangiare prima di correre. Bisogna scolpire nella mente e ricordarsi bene che prima di qualsiasi allenamento, che sia di 5 km o meno, il tuo corpo deve essere preparato. Uscire a correre a stomaco vuoto non è mai una condizione ideale. Aiutiamo il nostro organismo con un piccolo spuntino assunto mezz’ora prima della corsa. La scienza ha dimostrato che correre a stomaco vuoto è molto deleterio. Si bruciano proteine importanti dell’apparato muscolare. Servono quindi zuccheri, sottoforma di carboidrati, lipidi, glucidi e protidi. Come afferma Sara Cordara specialista in scienza dell’alimentazione della facoltà di scienze motorie dell’università di Torino a SportOutdoor24.

Nella stagione calda soprattutto, più che mangiare serve quindi assumere ciò che necessita il nostro corpo sotto forma di liquidi. Frutta fresca, tè zuccherato con miele, succhi di frutta, uno yogurt o una spremuta. Questi sono gli alimenti più importanti da assumere prima di correre e solo dopo l’attività fisica fare un vero pasto per recuperare le energie.

 

Cominciare a correre, i consigli per iniziare bene!

Preparare il corpo prima di correre

Se decidiamo di uscire a correre nella giornata è importante assumere ciò che abbiamo indicato prima. Ma se come succede a tanti runner si va a correre prima di cena, le cose cambiano un po. Correre nel tardo pomeriggio è sicuramente impegnativo perché il nostro fisico arriva già provato dalla gionata.

Pranzi non regolari, assunzione d’acqua e liquidi non sufficiente, e altri fattori potrebbero causare una vera e propria emergenza al nostro organismo. Se prevediamo di andare a correre alla sera prima di cena, dovremo cominciare a prepararci già dal mattino. Ovvero fare brevi spuntini nella giornata, evitare formaggi e legumi a pranzo che affaticano la digestione, assumere nella giornata liquidi e mangiare frutta. Fatte queste premesse non soffriremo nè durante nè dopo la corsa di mal di testa, nausea, mal di stomaco o di un generale malessere.

[amazon_link asins=’B01N3Y73K7,8804664495,889519795X,8863152241,8857305295,8895163990,8868953978,8849004524′ template=’ProductCarousel’ store=’runningteam-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9d226efc-5db6-11e7-8d69-ffaf80c8cde6′]

 

 

Loading...