Alimentazione pre gara: cosa mangiare prima di una corsa?

Alimentazione pre gara: cosa bisogna mangiare prima di una corsa? Ecco tutti i consigli utili per non rimanere a a digiuno.

L’alimentazione e lo sport vanno spesso a braccetto. E non bisogna mai forzare la mano in una delle due direzioni. Saper mangiare è molto importante, proprio per evitare cali di concentrazione e fisici durante la prestazione. Non è semplice, in quanto anche mangiare troppo non è salutare: l’importante è non affaticare troppo il corpo e la digestione. Non bisogna però mai lasciare il nostro motore senza benzina.

Alimentazione pre gara

Bisogna trovare un giusto compromesso senza andare ad intaccare il processo di digestione: le uniche due certezze riguardano il digiuno totale e la presenza di carboidrati massiccia di carboidrati. Nel primo caso siamo di fronte ad un atteggiamento errato. Anche i troppi carboidrati non sono l’ideale. Assumendone troppi, si rischia la trasformazione in grasso e di conseguenza renderli difficilmente spendibili durante la competizione.

Alimentazione pre gara, i consigli

Ognuno ha bisogno della propria scorta di glicogeno e di energie per affrontare al meglio. La decisione del cibo verrà effettuata prima basandosi sulla distanza: infatti l’alimentazione su una gara da dieci chilometri è sicuramente minore rispetto a quella della maratona. Poi si deciderà anche la strategia migliore in base ai rifornimenti. Ecco dunque dei pratici consigli per avere la giusta alimentazione pre gara:

  • Non provare nulla di nuovo prima di una gara: anche nel cibo bisogna rimanere costanti e mantenere la stessa linea. Se ci si trova bene con un determinato quantitativo di cibo, meglio non modificare nulla;
  • Scegli il cibo in base alla lunghezza della gara: una buona colazione, non pesante, prima di una dieci chilometri, è l’ideale per dare il massimo;
  • Imposta la tua strategia in base ai rifornimenti: è bene non saltare nessun rifornimento durante la gara;
  • Idrata bene il tuo corpo: questo è un passo fondamentale per chi vuole avere prestazioni migliori;
  • Scegli la tua alimentazione in base alle condizioni atmosferiche: sicuramente qualche frutto fresco può essere l’ideale in estate.

Alimentazione pre gara, gli errori da non fare

Come già detto, non bisogna mai rischiare di provare qualcosa di nuovo. Il giorno prima della gara, non assumere mai tanti carboidrati, ma cerca di mangiare leggero. Una buona fetta di carne o una buona dose di verdure, senza dimenticare qualche carboidrato, potrebbe essere la strategia migliore. La mattina un bel caffè con un paio di fette biscottate ed un frutto: questa potrebbe essere un’ottima colazione pre gara.

Non bisogna mai mangiare a ridosso della gara, ma se la partenza è alle 9.00, la colazione va consumata entro le 6.30. L’alimentazione pre gara è comunque personale e soggettiva: per poter capire meglio come mangiare è bene rivolgersi ad uno specialista del settore. In questo modo si evitarà qualsiasi problema.

Loading...